In quel tempo, venne da Gesù un lebbroso, che lo supplicava in ginocchio e gli diceva: «Se vuoi, puoi purificarmi!». Ne ebbe compassione, tese la mano, lo toccò e gli disse: «Lo voglio, sii purificato!». E subito la lebbra scomparve da lui ed egli fu purificato.
E, ammonendolo severamente, lo cacciò via subito e gli disse: «Guarda di non dire niente a nessuno; va’, invece, a mostrarti al sacerdote e offri per la tua purificazione quello che Mosè ha prescritto, come testimonianza per loro».
Ma quello si allontanò e si mise a proclamare e a divulgare il fatto, tanto che Gesù non poteva più entrare pubblicamente in una città, ma rimaneva fuori, in luoghi deserti; e venivano a lui da ogni parte.

Stampa Email

Pulmino
Grazie alla collaborazione di tutti voi si è potuto comprare il pulmino per accompagnare anziani e disabili......

....Continua

Reliquia

Donata alla parrocchia una reliquia di S. Giovanni Paolo II

Atto Ufficiale

Sezione Video

Visita della Madonna di Fatima

Visita della Madonna di Fatima in Parrocchia

Serata di beneficenza Claudia Koll

Testimonianza di fede

Claudia Koll

Riflessioni sull'Avvento

Riflessioni di

don Daniele sull'Avvento

La verità della Polonia su Auschwitz

La verità della Polonia su Auschwitz

Archivio Giornalini Parrocchiali

Dicembre 2017

Dicembre 2017

Download

Gennaio 2018

Gennaio 2018

Download